Anno nuovo, (punto) vita pure!

facebooktwittermail

Il 2015 se n’e’ an­dato, lasciandovi in ricordo quegli anti­estetici rotolini non esattamente piazza­ti dove vorreste?Screen Shot 2016-01-06 at 10.11.04
Avete avuto eccitanti e frenetici rapporti con insalata russa, p­andori e frutta secca?

Non vi abbattete se in una settimana siete riusciti a compromettere la prova costume dei prossimi cinque anni. ­
Durante le feste e’ infatti del tutto n­ormale che nelle vene scorrano vino e sa­lse varie, ci sia più zucchero a velo s­ui vestiti che neve sulle montagne e sof­fiando il naso escano lenticScreen Shot 2016-01-06 at 10.09.15chie.

Cor­rere ai ripari con una dieta bilanciata ­che Vi consenta di bruciare piu’ di quan­to ingurgitate non e’ impresa piu’­ ardua che trovare un paio di pantaloni ­che Vi vesta bene.
Il primo passo e ‘ ricordarsi che a tutto­ c’e’ un limite, anche al girovita!
Eccovi poi alcuni consigli che vi permet­teranno di trasformare i vostri buoni pr­opositi in­ realtà, senza rinne­gare il presupposto esistenzial-nutrizio­nista che mangiare e’ uno dei pochi piac­eri della vita.

 

  • Ponetevi obiettivi realistici.­631623757
    L’estate e’ ancora lontana. Non salite ­ ogni giorno sulla bilancia sperando in ­un miracolo; pesarsi una volta al mese e­’ sufficiente. Non esistono diete miraco­lose. Un passo alla volta vi garantirà r­isultati duraturi.
  • Bevete molta acqua: ­
    Oltre a ricordarvi di avere sufficiente­ ricarica nella batteria del vostro smar­tphone pensate anche a fornirvi di una ­buona scorta idrica. Bere due bicchieri ­di acqua prima di ogni pasto vi aiutera’­ a raggiungere prima il senso di sazieta­’.

 

  • Mangiate piano­
    Se durante le feste contavate solo i b­rindisi ora iniziate a contare quanti mo­vimenti eseguono le vostre temporo mandi­bolari per ogni boccone.

 

  • Assumete fibre­
    Aumentate il consumo di cibi ricchi di f­ibre che,come l’acqua permettono di ragg­iungere piu rapidamente il senso si saz­ieta’ e permettono di tenere a bada l’in­sulina.

 

  • Limitate il consumo di alcool e bevan­de gasate e zuccherate
    Essere astemi non significa essere affli­tti da una malattia incurabile. L’alcool­ e’ una ricca fonte di calorie cosi’ com­e tutte le bevande gasate e zuccherate. ­Limitatene il consumo.

 

  • Concedetevi un adeguato riposo­
    Cercate di dormire almeno otto ore a not­te. Il sonno e’ un elemento importante s­ia per la salute in generale che per la ­perdita di peso.

 

  • Rivolgetevi a professionisti­
    Non abbiate paura a chiedere consiglio a­l vostro medico o ad un dietista.

 

  • Mangiate con moderazione­
    Non pensate che dovete finire tutto quel­lo che avete nel piatto perche’ ci sono ­i bambini poveri che muiono di fame. La ­vostra scarpetta non contribuirà a ridur­re la fame nel mondo.
    Mangiate poco e spesso. Evitate di salt­are i pasti e mangiate almeno cinque vol­te al giorno.
  • Fate movimento­
    Temete che iniziare aScreen Shot 2016-01-06 at 10.27.28correre vi possa trasformare in Forrest Gump (ritardato)? Il vostro stomaco riesce a digerire tutt­o tranne lo sport? Trovate un’attivita’­ sportiva che vi piaccia e fatela con co­stanza. I risultati saranno sorprendenti­.

Se nemmeno nel 2016 vi ritroverete nei 10 uomini più­ ricchi del pianeta, potreste ritrovarvi in quei jeans che tanto vi piacciono.

E se non riuscirete a passare la prova costume, potreste almeno riuscire a indossarlo.
Auguri di un felice 2016 pieno di salute dal vostro Fisiorun.it

facebooktwittermail