FAQ RUNANDTHECITY

COS’E’ RUNANDTHECITY? Una iniziativa per correre, una nuova serie televisiva o un casting per Uomini&Donne?

Vogliamo portarvi in totale sicurezza a correre 30 minuti consecutivi. E non farvi smettere piu’. Per migliorare il vostro benessere, trasformare il vostro corpo (e la vostra mente), perdere peso e scoprire una nuova passione che vi caricherà di energia positiva.

Magari vogliamo anche che ogni partecipante condivida la propria esperienza sul nostro blog. 

Ci stiamo lavorando ma state tranquilli: per ora non sono previste riprese televisive! 

Perche’ RUNANDTHECITY?

Siamo professionisti sanitari e ci occupiamo della salute delle persone. Ancora meglio che guarire e’ evitare di ammalarsi. Oltre ad essere esperti e fare ricerca nella gestione e prevenzione degli infortuni associati alla corsa siamo sportivi e cerchiamo di incentivare la le sane abitudini di vita.

La nostra filosofia? “Perche’ l’opzione piu’ semplice non dovrebbe essere la migliore?”

Siamo convinti che la salute grazie alla corsa sia alla portata di tutti! Per il benessere e la salute non solo del singolo ma anche della collettività.

Ci saranno anche Samantha, Miranda, Charlotte E Mr. Big?

Abbiamo provato a mandare un whatsapp ma non ci hanno (ancora) risposto. Provateci pure voi.

E se piove?

Se piove ci si bagna. 

La pioggia e’ un ottimo pretesto per non bagnare l’orto. Ma non sono due gocce d’acqua che impediscono di prendersi cura di se stessi! Gli incontri prevedono una parte teorica dedicata alla tecnica di corsa (fermi o con movimenti da eseguire sul posto). 

In caso di condizioni meteo drasticamente avverse vi indicheremo un luogo con un tetto sopra la testa

Serve il certificato medico?

No. Non e’ necessario.

Il certificato medico sarebbe ben piu’ necessario per stare sul divano ( o per andare a farsi gli aperativi) che per fare attività’ fisica! 

Un’ attività controllata e moderata come quella che vi proponiamo reca infatti solo vantaggi per la salute. Sedentarietà, sovrappeso e  mancanza di movimento sono invece causa di una infinita’ di patologie…

A voi le conclusioni…

Cosa mi devo mettere?

A meno che non abbiate altri impegni/ intenzioni per la serata,  maglietta e pantaloncini sono l’outfit perfetto.

Ai più freddolosi sono concessi  una felpa ed un paio di pantaloni lunghi.

Ma non copritevi troppo: l’idea che piu’ si suda piu’ si dimagrisce appartiene a quelle credenze popolari che la scienza ha smentito da tempo.

Cosa mi devo portare?

Le gambe e la voglia di stare meglio. Se avanza spazio, in una tasca o nel marsupio, portatevi anche il telefono cellulare!

Che scarpe devo mettere?

Carrie Bradshaw ci ha fatto capire che un tacco 12 non alza il cervello. Ma senza dubbio il lato B. (E nella vita si sa, una certa dose di culo aiuta).

Ma non preoccupatevi: ci penseremo noi a farvi alzare il lato b.

Voi ragazze lasciate dunque a casa tacchi vertiginosi (ma anche ballerine o ciabattine)

Per i maschietti niente infradito. Diciamo si’ al piede nudo ed a qualsiasi altra soluzione a patto che sia comoda e vi tenga con i piedi vicini a terra.

Negli incontri vi daremo preziosi consigli per scegliere la scarpa da running senza farsi fregare dal marketing.

77 euro? Perche’?

Prevenire costa molto meno che curare.

Tutti gli aspiranti “runners” corrono troppo. Troppo spesso o troppo forte. E l’infortunio e’ pressoché inevitabile.

Vediamo ogni giorno sportivi (o aspiranti tali) che spendono cifre decisamente piu’ considerevoli per riparare ai danni del fai da te.

A pagamento effettuato vi verra’ rilasciata una fattura detraibile come prestazione sanitaria

RUNANDTHECITY: Fare bene a se stessi per farlo agli altri!

La nostra missione consiste nel promuovere la salute grazie alla corsa e all’attività fisica in generale. 

Una parte di quanto pagherete verra’ destinata ad un fondo per sostenere il nostro progetto di sensibilizzazione  della collettività sui benefici dell’attività fisica e di promozione del movimento per i bambini.

Ogni minuto che correrete durante le 8 settimane di corso corrisponderà ad una cifra che depositeremo nel  fondo.

Ogni partecipante avra’ cosi’ un motivo in piu’ per completare il proprio programma di corsa!

Piu’ correte e piu’ fate del bene…a voi stessi ed agli altri!