Leggende metropolitane: Schioccare le dita

facebookmail

schioccareNella classifica delle leggende metropolitane piu’ radicate e diffuse troviamo:

  • Le correnti d’aria che fanno venire i reumatismi
  • I capelli bagnati che causano attacchi di cervicale
  • E lo scrocchiare delle dita che fa venire l’artrite.

C’e’ chi proprio non ne puo’ fare a meno.

Chi lo fa una volta ogni tanto e chi sistematicamente ogni ora. Chi afferma che poi si sente meglio. Chi lo fa anche in mezzo ad una riunione e chi  per placare l’ansia.  In molti si sentono poi piu’ sciolti e rilassati. Semplicemente “facendo crack” con le dita.

Se siete tra quelli che fanno concerti con le proprie ossa potete stare tranquilli: schioccare le dita non fa venire l’artrite! E’ solamente una delle tante leggende metropolitane a sfondo medico….

Tecnicamente il rumore che si sente quando si forzano le dita in flessione (ma anche in trazione, in compressione o estensione) e’ collegato ad un fenomeno fisico chiamato cavitazione. Nella capsula delle articolazioni tra le falangi, cosi’ come nelle capsule di ogni altra articolazione del corpo, e’ presente il liquido sinoviale con dei gas disciolti.

Questo liquido lubrifica le superfici cartilaginee; le bolle gassose che si formano in esso possono “scoppiare”. Ed ecco lo scenografico rumore. Chi piu’ chi meno ma tutti lo possiamo fare. La frequenza o la possibilita’ di riuscirci o meno non indica nulla di particolare se non una diversa composizione del liquido articolare di ognuno. Esiste una relazione tra la lassita’ legamentosa e il fenomeno di cavitazione.

Ma non esiste nessuna evidenza che possa creare danni! (Se non il fastidio a quanti non lo sopportano e vi stanno accanto).

Quindi continuate pure a schioccarvi le dita: non vi fara’ venire l’artrite!

facebookmail