13X

facebookmail

Aspiranti runners buongiorno!

Pensavate che dopo la stancata di ieri almeno il report sull’incontro ve lo risparmiassi. E invece eccomi qui gradevole come un vocale di 3′. In un’altra fresca e gradevole serata abbiamo scollinato.

Giro di boa fatto con 3 incontri su 5 alle spalle. Da oggi e’ tutta discesa!I 30′ sono un risultato concretamente raggiungibile. 

13′ minuti di corsa. Yeman Crippa a Tokyo ha corso i 5000 in 13’47″12. Ma lui non ha fatto squat /burpees/ pushup/ affondi…E non aveva nemmeno la vista lago!

Il gioco inizia a farsi duro. E’ adesso che i duri iniziano a giocare!
Ormai concetti come pam e cadenza non hanno piu’ segreti per voi.L’entusiasmo c’è, il divertimento e la carica pure;  un po’ di costanza in piu’ e sarete pronti a sfrecciare a Rivabella pam 180.

Qualcuno di voi non e’ riuscito  a trovare tempo per correre nel fine settimana: per il vero runner non e’ domenica senza il lungo!Scopo  degli ultimi 2 incontri sara’ quindi aiutarvi a trovare la giusta motivazione: non saranno due gocce d’acqua o la gita a gardaland ad  impedirvi di infilare le scarpe (minimaliste?) per sfrecciare su strade e sentieri.

Nelle prox due settimane l’obiettivo sara’ CORRERE! Sempre! O perlomeno 5 volte a settimana. Non fermarsi e’ importante per non vanificare gli sforzi sinora fatti. 

Uno stop prolungato comporta  incrementa il rischio di infortunio e le probabilità di insuccesso. E non desistete per qualche doloretto. E’  il segnale che il vostro corpo si sta adattando a qualcosa di nuovo.

Ma che presto diventera’ parte integrante della vostra vita! (Come la doccia, la piastra per i capelli o l’abbonamento a Netflix)

Ci vediamo il 14 Ottobre!

FOTO FIDAL/COLOMBO

facebookmail

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *